Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:55 - Lettori online 1423
COMISO - 24/01/2011
Attualità - Comiso: aprono 3 cantieri di lavoro

Lavori per 650 mila euro a Comiso, Pedalino e Quaglio

Nuovo look in alcune vie del centro storico. L’assessore Cassibba: «Occupazione per 100 persone per 3 mesi»
Foto CorrierediRagusa.it

Al nastro di partenza sei nuovi cantieri di lavoro a Comiso. A darne notizia l’assessore ai lavori pubblici . Cassibba ha chiarito in conferenza stampa che si tratta di cantieri finanziati dalla Regione per un importo totale di 650 mila euro. I cantieri saranno suddivisi tra Comiso e le due frazioni di Pedalino e Quaglio. Per Comiso ne sono previsti tre che riguardano il rifacimento di marciapiedi e la ripavimentazione in basole di pietra di Comiso in alcune vie antiche del centro storico.

A Pedalino invece sono previsti due cantieri che vedranno la messa in sicurezza di una intersezione tra strade urbane ed il rifacimento di alcune vie. Un cantiere sarà infine aperto anche a Quaglio e riguarda, in questo caso, il rifacimento del marciapiede nella via centrale della frazione. Cassibba ha dichiarato: «I cantieri daranno lavoro per circa tre mesi, a 90 operai e 12 figure professionali esterne, come previsto dalla legge. Anticipo pure – ha concluso l’assessore – che alla fine di questi tre mesi, partirà un progetto comunale per l’intero rifacimento della piazza Carlo Marx che sarà appaltato verso giugno. L’importo stanziato per i lavori, è di circa 120 mila euro che fanno parte del mutuo acceso con cassa depositi e prestiti».