Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:51 - Lettori online 1210
COMISO - 25/11/2010
Attualità - Comiso: una delegazione iblea ha incontrato a Ginevra il cda della compagnia

Helvetic Airways vuole atterrare al Magliocco di Comiso

il vettore low cost svizzero opera attualmente su Catania e su Lamezia Terme con voli da Zurigo

Helvetic Airways vuole utilizzare lo scalo di Comiso. Il cda della compagnia svizzera ha manifestato l’interesse della compagnia low-cost alla delegazione iblea che ha avuto un incontro a Ginevra con il sindaco Giuseppe Alfano, il presidente della provincia Franco Antoci, il vicesindaco di Ragusa Giovanni Cosentini, il presidente di Confindustria Enzo Taverniti ed il presidente della Camera di Commercio Giuseppe Cascone.

Erano anche presenti i rappresentanti di una decina di aziende ragusane che operano nel settore vinicolo ed agroalimentare interessati in particolare allo scambio di merci con il cuore dell’Europa. Helvetic Airways opera già con la Sicilia da Catania con voli da e per Zurigo ed ha tutto l’intenzione di utilizzare anche lo scalo ibleo. I dirigenti della compagnia tuttavia hanno voluto sapere i tempi dell’operatività di Comiso perché devono programmare orari e rotte. Una data indicativa potrebbe essere quella della stagione estiva 2012.

LA CERTIFICAZIONE DI AGIBILITA´ DELL´AEROPORTO

Importante e decisivo passo avanti per l´attivazione dell´aeroporto di Comiso. La Commissione per l´agibilità dell´aeroscalo insediata presso l´Enac ha già esaminato la prima parte della corposa documentazione prodotta dal Comune di Comiso e nelle prossime settimane saranno esaminati i certificati degli impianti e delle prove di laboratorio sui materiali utilizzati.

Ne dà notizia il sindaco Giuseppe Alfano il quale ha ricevuto assicurazioni da parte del direttore generale dell´Enac che gli uffici preposti faranno il possibile per completare il relativo l´iter per il rialscio della certificazione di agibilità entro le prime settimane del prossimo mese di dicembre.

«Poichè l´ultima parte della verifica di agibilità dell´aeroporto è composta da una documentazione particolarmente corposa per tipologia e quantità – dichiara il sindaco Alfano -, ho chiesto che sia effettuata una verifica a campione, comunque ampia e approfondita, proprio per rispettare i tempi concordati. Nel frattempo è stata avviata la porcedura per la consegna dell´aeroscalo alla Soaco Spa.».