Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 985
COMISO - 07/11/2010
Attualità - Comiso: il convegno di Otorinolaringoiatria è giunto alla nona edizione

Due giorni di studi sul naso organizzati dal medico Denaro

Specialisti di tutt’Italia spiegheranno i vari percorsi clinici e chirurgici necessari per rendere un naso funzionale e gradevole con interventi che utilizzano i più moderni approcci chirurgici
Foto CorrierediRagusa.it

Due giorni di studi sul naso. Si ripete il tradizionale convegno organizzato dalla Divisione di Otorino dell’Ospedale di Comiso della ASP di Ragusa e l’Associazione Mediterranea di Scienze Otorinolaringologiche-Onlus. «ComisoNaso 2010» è giunto alla sua nona edizione. chirurghi Otorino e plastici italiani e stranieri mostreranno, operando in diretta, ai corsisti specialisti Otorino provenienti da diverse parti d’Italia, il percorso clinico e chirurgico necessario per rendere un naso funzionale e gradevole con interventi che utilizzano i più moderni approcci chirurgici.

Il convegno è organizzato nei minimi dettagli dal primario di Otorino presso l’ospedale di Comiso, dott. Attilio Denaro (nella foto). «ComisoNaso è fra i più importanti e vecchi corsi di chirurgia del naso italiani e fa parte del circuito ufficiale di aggiornamento ORL della Associazione degli Otoiatri Ospedalieri Italiani (A.O.O.I.), accreditato dal Ministero della Salute con molti crediti formativi ECM.

Il Corso comprenderà due giorni di sedute operatorie e lezioni tenute da primari Otorino di importanti divisioni italiane e straniere. Gli interventi e le lezioni si svolgeranno nel complesso operatorio dell’Ospedale di Comiso. L’inaugurazione del Corso sarà lunedì 8 novembre 2010 con la presentazione dei Docenti e le prime comunicazioni scientifiche.