Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 1002
COMISO - 11/09/2010
Attualità - Comiso: i giovani democratici ricordano il loro amico scomparso 4 anni fa

Chiuso il mercatino del libro in memoria di Ennio

Si ripete la tradizione annuale. Una delegazione di ragazzi si reca al cimitero per rendere omaggio all’amico deceduto sulla Comiso-Vittoria
Foto CorrierediRagusa.it

«Era l’11 settembre di quattro anni fa. Aspettavamo Ennio, come ogni mattina, per l’apertura del Mercatino del libro usato. Quella mattina Ennio ci lasciò per sempre a causa di un incidente stradale sulla ss115 nel tratto Comiso-Vittoria. Un grande vuoto che ci colpì in maniera indelebile». Biagio Guastella, dirigente dei Givoani democratici di Comiso, così ricorda Ennio Buonocore (nella foto) nel quarto anniversario della scomparsa.

Da allora, ogni anno, il mercatino del mibro usato rimane chiuso l’11 settembre e una delegazione dei Giovani democratici, la mattina dell’11, si reca al cimitero comunale per rendere omaggio al giovanissimo amico e compagno.

«Da allora, inoltre, non possiamo che constatare quanta altra gente ha perso la vita su quel maledetto tratto di strada, ma nulla cambia. Petizioni, proteste, annunci…Ogni 11 Settembre con rabbia denunciamo l’abbandono persistente e criminale del nostro territorio. Non possiamo che tornare a sollecitare le autorità competenti perché questa vergogna abbia fine. Sempre fiduciosi che qualcuno ci ascolti».