Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1611
CHIARAMONTE GULFI - 17/06/2010
Attualità - Chiaramonte Gulfi: eletto il consigliere comunale

Roccuzzo presidente assemblea Unione dei Comuni

Adesso l’approvazione del Bilancio di Previsione del 2010 Foto Corrierediragusa.it

Giuseppe Roccuzzo (nella foto), consigliere comunale di Monterosso Almo, 50 anni, di area Pd, è il primo presidente dell’Assemblea dell’Unione dei Comuni «Ibleide». A lui è andato il consenso di otto consiglieri dei quindici assegnati al consesso. Battuto di un sol voto, Bartolo Giaquinta di Giarratana - stessa militanza politica del Roccuzzo - che in quel Comune svolge il ruolo di consigliere d’opposizione.

Sulla carta Roccuzzo avrebbe dovuto ottenere nove voti, ma la dichiarazione di Sebastiano Gueli, espressione della maggioranza consiliare di Chiaramonte Gulfi, ha fatto tremare i suoi colleghi di maggioranza. Gueli, infatti, ha dichiarato che avrebbe indirizzato il suo voto verso Bartolo Giaquinta. Anche il successivo scrutinio, necessario per eleggere il vice presidente dell’Assemblea ha fatto registrare questa differenziazione. Michela Frasca, di Giarratana - consulente del lavoro e di recente anche avvocato - che sostiene il Sindaco, Pino Lia, ha ottenuto otto voti; mentre sette sono andati a Bartolo Giaquinta.

Due votazioni, quindi, sul filo di lana. A risultato proclamato dal presidente provvisorio della seduta, Luciano Risuglia, è risultato vincente l’accordo raggiunto dai tre Sindaci, Giuseppe Nicastro (Chiaramonte Gulfi), Pino Lia (Giarratana) e Salvatore Sardo (Monterosso Almo). Grazie a ciò, ogni comune ha un suo rappresentante in seno all’Unione: Nicastro in qualità di Presidente, Lia, suo vice, e Roccuzzo neo eletto presidente dell’Assemblea. I lavori di questa prima riunione dell’Assemblea dell’Unione dei Comuni «Ibleide» sono stati aperti dal consigliere anziano, Luciano Risuglia a cui è toccato il compito di procedere all’insediamento dell’adunanza.

Il prossimo impegno dell’ Assemblea dell’Unione «Ibleide» sarà l’approvazione del Bilancio di Previsione del 2010. Stando a quanto dichiarato dal Sindaco Nicastro, le sedute dell’Assemblea si terranno in forma itinerante nei tre comuni. Poco prima della chiusura dei lavori l’Assemblea, con un minuto di raccoglimento, ha ricordato il Presidente della Camera di Commercio, Peppe Tumino ed il Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti, Filippo Guardabasso, scomparsi, prematuramante, qualche giorno fa.

Nella foto sotto, il vice presidente Michela Frasca

Il vice presidente Michela Frasca