Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 832
CHIARAMONTE GULFI - 21/01/2012
Attualità - Tecnologia... montana!

Internet superveloce: la fibra ottica passa per Chiaramonte

Pare proprio che il vecchio modem analogico, l’antenato dei collegamenti in Internet, abbia i mesi contati

Pare proprio che il vecchio modem analogico, l’antenato dei collegamenti in Internet, abbia i mesi contati. Per anni è stato l’unico lento e stantio strumento per i collegamenti in rete di tanti cittadini chiaramontani che non abitano nel centro urbano. Ma ora tutto sta cambiando e in fretta. In quella parte del territorio, infatti, dovrebbe essere realizzato e in poco tempo la rete in fibra ottica, il massimo della tecnologia per entrare in Internet alla massima velocità.

Chiaramonte Gulfi è tra i quattro Comuni della provincia e tra i settantotto siciliani che beneficerà della fibra ottica. Qualche giorno fa a Palermo è stato illustrato in crono-programma per quest’investimento di ben 23 milioni d’euro. Entro febbraio dovranno essere selezionate le ditte che si occuperanno dei lavori d’attraversamento. Massimo alla fine di maggio la posa in opera della fibra ottica e il cablaggio, affidato alla ditta Infratel. Un’opera di tale proporzione, esposta nel dettaglio dall’Assessore regionale alle Risorse Agricole, Elio D’Antrassi, sarà finanziata con i fondi dell’Asse 3 del Programma di Sviluppo Rurale.

La notizia che il Comune di Chiaramonte Gulfi beneficerà della fibra ottica è stata accolta con soddisfazione dall’Assessore allo Sviluppo economico, Salvatore Nicosia. «E’ fin troppo evidente, queste le parole di Salvatore Nicosia, di quanto sia importante che il territorio rurale possa sfruttare questa tecnologia, con indubbio vantaggio per le imprese e le famiglie. Realizzata questa «Autostrada Telematica» il nostro compito sarà quello di connettere l’intero territorio. E’ un concreto intervento per aiutare le nostre aziende ad essere competitive e di sfruttare tempistiche e innovazioni al pari delle altre del resto del paese».


Andatevene con le vostre gambe
22/01/2012 | 20.28.55
chiaramonterock

Sicuramente le aziende di Chiaramonte risolveranno tutti i loro problemi e diventeranno competitive con la realizzazione della rete a fibra ottica. Dal prossimo maggio, grazie al volere di questa amministrazione sempre attenta ai bisogni delle aziende e al loro sviluppo, la cablatura del territorio rurale rappresenterà la vera rivoluzione del 2012. Altro che profezia Maya. Non ho capito ma l´assessore allo sviluppo economico è forse forse di Treviso?