Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 438
CHIARAMONTE GULFI - 07/05/2011
Attualità - Fede folklore e tradizione a Chiaramonte Gulfi

Infiorata in onore della Madonna e del Bambino

Gli «Skiffariati» non hanno lesinato sforzi per il secolare rito di una festa di riflessione
Foto CorrierediRagusa.it

Un successo a Chiaramonte il novenario della Madonna di Gulfi. Coinvolte diverse realtà culturali e associative del paese, dall’oratorio della parrocchia agli scouts, dai giovani francescani e ai ragazzi dell´Azione cattolica, tutti impegnati a animare ogni serata in chiesa con canti, preghiere, e veglie.

Da sottolineare una artistica infiorata che abbellirà la piazza Duomo dall´8 all´11 maggio, con la rappresentazione dell´effigie della Madonna con il Bambino (foto)e la preziosa corona d’oro che viene esibita durante le processioni. L´infiorata è alla seconda edizione, e vedrà coinvolti esperti e neofiti, accomunati dal desiderio di rendere omaggio alla loro comune madre celeste in modo artistico e suggestivo. Nella stessa piazza Duomo momenti di animazione collettiva e popolare vengono promossi dalla varie categorie sociali e produttive del paese, secondo una inveterata e secolare tradizione, fino al giorno del ritorno della statua al suo santuario, mercoledi 11 maggio.

Ampio consenso hanno già suscitato nei giorni scorsi i giovani del gruppo «Gli Skiffariati «, che hanno ideato e messo in scena una rappresentazione teatrale sui momenti salienti e folkloristici della festa.

Il Comitato della festa, unitamente al clero, non ha lesinato alcuno sforzo per rendere quanto più partecipato e collettivo il secolare rito di una festa che costituisce occasione per un maggiore riflessione sulla fede vissuta dal popolo chiaramontano e sulla sua devozione verso la Madonna. I risultati ottenuti sono incoraggianti e gratificano ampiamente l´impegno dei componenti del Comitato.