Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:06 - Lettori online 1226
CATANIA - 23/08/2012
Attualità - Nino Pulvirenti annuncia che la compagnia potrebbe riprendere a volare

Trattative in corso per la cessione di Wind Jet

Alitalia, Meridiana-Air Italy, Livingston e Blue Panorama continueranno a offrire voli speciali con tariffe agevolate dedicati al trasporto dei passeggeri Wind Jet fino a domenica 16 settembre

Nessuna comunicazione finora ai sindacati da parte della WindJet sulle intenzioni della compagnia aerea low cost dopo lo stop ai voli. Nino Pulvirenti si è solo limitato a dire: "Siamo sulla buona strada" e potremmo riprendere a volare.Abbiamo lavorato su due opzioni entrambe valide per il rilancio dell´azienda e siamo sulla buona strada per risolvere il problema"

Secondo indiscrezioni vi sono più trattative in corso per trovare una soluzione: informazioni sarebbero state richieste da una decina di compagnie aeree, ma la ´rosa´ si sarebbe ristretta a un´azienda italiana e a due grosse low cost straniere Senza più aerei, con la licenza sospesa, con l´annuncio ai 504 dipendenti dell´avvio della cassa integrazione e con un debito che si aggirerebbe intorno ai 150 milioni di euro, la compagnia aerea ha bisogno di un partner che la faccia rinascere.

Alitalia, Meridiana-Air Italy, Livingston e Blue Panorama continueranno a offrire voli speciali con tariffe agevolate dedicati al trasporto dei passeggeri Wind Jet fino a domenica 16 settembre.

Lo comunica l´Enac al termine di una riunione con le compagnie che stanno riproteggendo i passeggeri dopo lo stop della low cost spiegando che, "in base agli elenchi dei biglietti venduti fino al 10 agosto, forniti da Wind Jet, per tutta la parte rimanente della stagione di traffico estiva (fino al 27 ottobre p.v.), l´attività di riprotezione dovrebbe coinvolgere ulteriori 133.000 passeggeri, di cui quasi 100.000 fino a metà settembre".

Dal 17 settembre fino al 27 ottobre i passeggeri in possesso dei biglietti Wind Jet potranno volare sui voli del normale operativo delle varie compagnie aeree, continuando ad usufruire delle stesse tariffe speciali, utilizzando i posti disponibili nei voli verso le destinazioni originariamente previste, spiega ancora l´Enac.

I voli speciali verso la Russia e l´Ucraina continueranno fino a tutto il 27 ottobre. "L´Enac raccomanda, pertanto, ai possessori di biglietti Wind Jet di contattare tempestivamente i numeri dedicati all´assistenza dei vari vettori per prenotare la riprotezione a tariffe agevolate dopo il 16 settembre».