Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 20 Agosto 2017 - Aggiornato alle 11:02 - Lettori online 673
VITTORIA - 03/05/2017
Attualità - Una nota dei consiglieri Mascolino e Di Falco

Allarme del Pd su discarica e centro raccolta rifiuti speciali

Richiesta la convocazione di una Commissione trasparenza Foto Corrierediragusa.it

I consiglieri comunali del Pd Bianca mascolino e Salvatore Di Falco si sono recati alla discarica comunale di contrada Pozzo Bollente (foto) e al centro di raccolta di via Virgilio Lavore per dei sopralluoghi. "La situazione è a dir poco preoccupante" scrive il Pd in una nota. "Le cataste di rifiuti - prosegue la nota - danno chiara evidenza di come il servizio di smaltimento, ancor più di quello di raccolta già di suo malfunzionante, è di fatto immobile o procede con pericolosa lentezza. Siamo in presenza di una potenziale bomba ecologica se è vero che l’ammassamento di plastica di contrada Pozzo Bollente è praticamente a ridosso della discarica, col pericolo che un incendio possa arrecare gravissimi danni sia alla discarica stessa che a tutta l’area circostante, se non a tutta la città visto che a pochi metri vi sono già insediamenti abitativi.

Non meno preoccupante - prosegue il Pd - è la situazione del centro di raccolta di via Virgilio Lavore. Anche lì c´è uno stato di emergenza rifiuti con cataste di materassi, copertoni, rifiuti speciali come elettrodomestici e computer vari e rifiuti di legno che mai sono stati smaltiti e che giacciono lì, ad un passo dai condomini e del mercato degli agricoltori.

A questo punto - concludono i consiglieri di opposizione Mascolino e Di Falco - oltre alla pubblica denuncia, non ci resta che agire con la massima sollecitudine, richiedendo che venga convocata una Commissione trasparenza in cui pretenderemo spiegazioni dall’Amministrazione Comunale su cosa stia succedendo e nello specifico chiederemo di visionare le carte con le convenzioni per lo smaltimento di tutte le tipologie di rifiuti".