Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 23 Maggio 2018 - Aggiornato alle 23:34
VITTORIA - 21/03/2013
Attualità - Disservizi per molte famiglie di Vittoria e Scoglitti

Scuderi accusa: "Gli scuolabus sono rotti"

Il consigliere della Lista Crocetta ha rivolto un’interrogazione consiliare ma non ha risposta. «Gli assessori-dice il consigliere- giocano a chi è più bravo dell’altro, scrivono su facebook e non hanno tempo per occuparsi di questi problemi»
Foto CorrierediRagusa.it

Un centinaio di alunni vittoriesi da circa un mese non fruiscono più del pulmino scolastico. Giuseppe Scuderi (foto), esponente di punta della lista Crocetta in Consiglio comunale e della maggioranza che amministra la città, non si crea scrupoli nel denunciare il disservizio che stanno soffrendo centinaia di famiglie fra Vittoria e Scoglitti.

Scuderi ha rivolto un’interrogazione a risposta scritta lo scorso 4 marzo, siamo già in primavera, forse arriverà l’estate e si chiuderà l’anno scolastico, ma la maggioranza è «impreparata», non risponde! «Mentre gli assessori –denuncia Scuderi- giocano a chi è più bravo dell’altro scrivendo su facebook o rilasciando dichiarazioni populistiche sui giornali, più di 100 bambini da un mese non usufruiscono del servizio pullman scolastico. Fatto gravissimo, considerato che le famiglie sono in estreme difficoltà, sia per chi lavora e deve rispettare orari ben precisi, sia per le famiglie prive di mezzi propri o addirittura o perché non possono sostenere l´aggravio economico del carburante».

E dire che Scuderi ha già esercitato la prerogativa che la legge gli affida in qualità di consigliere comunale: l’interrogazione consigliare. «Non dimentichiamo le famiglie di Scoglitti, che soffrono il problema ancor di più. All´inizio del mese, anche se consigliere di maggioranza, ho presentato un´interrogazione scritta..., ma evidentemente il web ruba molto tempo perché ad oggi non ho ricevuta risposta e non posso rispondere ai cittadini sui motivi che hanno generato un fatto cosi grave. In consiglio ho usato l´articolo 40 i ritornando sul problema, considerato che sono stato supportato da altri consiglieri, mentre l’assessore Gurrieri ha abbandonato l´aula. E dire che abbiamo trascorso nottate intere per approvare il regolamento del servizio trasporto alunni, ma a cosa è servito se non si riesce a sostituire una frizione rotta o chissà quale altro pezzo dei pullman rotti». Scuderi torna a chiedere all’amministrazione cosa vorrà fare per eliminare il problema del servizio trasporto alunni.