Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 20 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 10:43
SCICLI - 28/05/2018
Attualità - Convince la regia del regista-attore Alessandro Sparacino

A Scicli Madonna delle Milizie fa il pieno di presenze

Un testo rispettoso della tradizione con una regia innovativa Foto Corrierediragusa.it

Una «Madonna delle Milizie» innovativa ma rispettosa del testo storico del Pacetto. Alessandro Sparacino nella doppia veste di regista e interprete di Belcane è misurato nelle sue scelte sceniche, dà vivacità al dipanarsi della storia per un esito finale applaudito dai circa 4 mila presenti in piazza Italia. A fare da sfondo al Castello la collina di S. Matteo che per l’edizione 2018 è stata illuminata con vari colori che ben accompagnavano quanto succedeva sul palcoscenico. Rossi, bianchi, verdi e blu che hanno dato un tocco in più e reso lo spettacolo movimentato.

L’arrivo della Madonna guerriera preceduta dal canto del bambino è stato il clou della rappresentazione teatrale che è ormai diventata uno degli eventi del fine settimana di maggio visto che è stata allestita la cittadella del gusto nella parte alta di piazza Italia e sono stati promosse altre iniziative di musica e danza con il corollario di una sfilata in costumi medievali in tutto il centro storico.