Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 11 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 14:31
RAGUSA - 02/10/2018
Attualità - In occasione della festa dei nonni coinvolte delegazioni a Scicli, S. Croce e nel capoluogo

Unicef promuove campagna "Ogni bambino è vita"

Interessate anche 5 istituti iblei con iniziative in orario scolastico Foto Corrierediragusa.it

Tre comuni, Ragusa, Scicli e S. Croce sono stati coinvolti nella campagna umanitaria dell’Unicef «Ogni bambino è vita». L’iniziativa si è svolta in occasione della festa in onore dei nonni e rientra in una campagna globale finalizzata a contrastare la mortalità di milioni di neonati in dieci paesi poverissimi del mondo.

A Scicli la postazione è stata realizzata a Palazzo Spadaro (foto), a Ragusa al Circolo di Conversazione di Ibla, a Santa Croce Camerina nella piazza. La sezione iblea di Unicef, presieduta da Elisa Mandarà, ha programmato inoltre iniziative in 5 cinque scuole tra Scicli, Vittoria e Scoglitti. Cinque le postazioni interessate in orario scolastico, due a Scicli con gli istituti comprensivi «Don Milani» e «Dantoni», due a Vittoria, con gli istituti comprensivi «San Biagio» e «Caruano», uno a Scoglitti, con l’istituto comprensivo «L. Sciascia».