Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 23 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 19:54
RAGUSA - 27/09/2018
Attualità - Continuano i controlli dell’Unità Operativa Ambientale dei Vigili Urbani

Rifiuti abbandonati a Ragusa: individuati altri 17 trasgressori

Il sindaco conferma una stretta sui controlli per disinnescare comportamenti scorretti Foto Corrierediragusa.it

Altre 17 persone sono state individuate perché hanno deposito rifiuti al di fuori degli spazi e dei cassonetti. La violazione è stata accertata dall’Unità Operativa Ambientale della Polizia Municipale che si avvale del sistema «Non Dumping» installato su una posizione mobile. I vigili hanno verificato che lungo la Provinciale 60 e la 80 ed in via Donnalucata a Marina alcuni cittadini hanno depositato sacchi di spazzatura e altro materiale senza rispettare le norme sul Servizio integrato dei rifiuti. Qualche giorno fa la stessa pattuglia ha accertato altre 31 violazioni a conferma che le cattive abitudini sono dure a morire.

I vigili sono impegnati su tutto il territorio per bloccare o almeno limitare comportamenti scorretti che deturpano i luoghi e impediscono la normale attività per gli operatori ecologici. Il sindaco Peppe Cassì è intervenuto nei giorni scorsi per evidenziare come i cittadini sono tenuti alla massima collaborazione perché il processo di una corretta raccolta dei rifiuti vada avanti senza intoppi. Il sindaco ha anche annunciato il pugno duro nei confronti di quanti non rispettato le norme sulla raccolta.