Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 14 Agosto 2018 - Aggiornato alle 15:15
RAGUSA - 04/08/2018
Attualità - Prevista una spesa di 31 milioni 150 mila euro, finanziata grazie ai fondi Pac

Viabilità per aeroporto Comiso: si appaltano altri lavori

Secondo le previsioni appalto entro l’anno per il lotto 3 Foto Corrierediragusa.it

Una migliore viabilità per l’aeroporto di Comiso grazie ai lavori previsti per il lotto 3. Si tratta dei collegamenti stradali che collegheranno la Statale 115 nel tratto tra Comiso e Vittoria con la Statale 114 Ragusa-Catania. La spesa prevista è di 31 milioni 150 mila euro ed è finanziata grazie ai fondi Pac (Piano Azione e Coesione) Sicilia. Il progetto è stato definito dall’Ufficio Tecnico del Libero Consorzio di Ragusa e prevede anche la realizzazione del collegamento dall’aeroporto alla Provinciale 4 Comiso-Grammichele e la realizzazione delle opere idrauliche con i lavori di adeguamento del canale a margine dell’aeroporto di Comiso, lungo la Provinciale 5, per evitare l’allagamento della pista in caso di avverse condizioni meteorologiche come è accaduto in passato prima che il ‘Pio La Torre’ entrasse in funzione. Le offerte delle imprese saranno esaminate dall’Urega nella seduta del 3 ottobre per cui i lavori dovrebbero essere appaltati entro l’anno.

Alla viabilità al servizio dell’’aeroporto si sta lavorando per la realizzazione della prima parte della bretella di collegamento secondo il cronoprogramma fissato. A causa dei lavori non è possibile da qualche mese raggiungere il «Pio La Torre» dalla strada Provinciale ed i tempi di percorrenza si sono pertanto allungati.