Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 14 Agosto 2018 - Aggiornato alle 15:15
RAGUSA - 01/08/2018
Attualità - Accordo raggiunto tra il direttore del polo museale e i sindacati

Negli Iblei siti archeologici e musei aperti nei festivi

L’intesa riguarda anche i mesi di settembre ed ottobre Foto Corrierediragusa.it

Siti museali ed archeologici aperti anche di domenica e nei festivi ad agosto. Ragusa vuole così favorire il turismo in un momento in cui sono tante le presenze nei centri barocchi e lungo la costa. Resteranno dunque aperti i parchi archeologici di Cava Ispica, il Parco Forza di Ispica (foto) ed il convento della Croce di Scicli, il museo di Camarina con l’area archeologica annessa ed il museo di Ragusa.

L’accordo per l’apertura nei festivi è stato raggiunto dal direttore del polo regionale per i siti culturali di Ragusa, Giovanni Distefano e le organizzazioni sindacali grazie anche al supporto dell’assessore regionale Sebastiano Tusa. Questa domenica tutti i siti saranno anche visitabili gratuitamente. L’accordo sottoscritto prevede anche le aperture nel mese di settembre ed ottobre mentre il museo di Ragusa sarà aperto a settembre per 3 domeniche.