Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 21 Luglio 2018 - Aggiornato alle 1:00
RAGUSA - 24/06/2018
Attualità - Finanziamento erogato dall’assessorato regionale alle Infrastrutture

Strade: 4,5 milioni per manutenzioni e messa in sicurezza

Interessate tutte le aree, saranno realizzate anche alcune rotatorie Foto Corrierediragusa.it

Interventi per 4,5 milioni sulle strade iblee. Tutte le aree dall’acatese all’ispicese sono interessate dal finanziamento erogato dall’assessorato regionale alle Infrastrutture. Si tratta in particolare della messa in sicurezza di alcune arterie molto trafficate che da tempo sono state segnalate dal Libero Consorzio. Per la Ponte-Dirillo-Baudarello, la Acate-Pirrera-Dirillo e la Stazione Acate-Macconi sono stati destinati 950mila euro. Altri 800mila euro per i lavori di sistemazione di un tratto della Ragusa-Malavita Santa Croce Inseriti anche i lavori di rimodellamento a rotatoria dell’incrocio tra la Pozzallo-Marza e Santa Maria del Focallo per un totale di 600mila euro.

Sarà trasformato a rotatoria l’incrocio tra Santa Croce-Scoglitti e la Dierna Forche per un totale di 580mila euro. Sempre lavori di trasformazione a rotatoria stavolta per l’incrocio tra Scicli-Spinazza-Giardinelli e la circonvallazione di Donnalucata per un totale di 980mila euro. Quindi, la trasformazione a rotatoria dell’incrocio tra Scicli-Santa Croce e Lincino-Spinazza-Donnalucata per un totale di mezzo milione di euro. Infine, 700mila euro saranno destinati al miglioramento della sicurezza per la circolazione della Beddio-Tresauro Piombo e la Castiglione Tresauro oltre al secondo stralcio dell’adeguamento della sicurezza che interessa le due strade. Per il parlamentare Orazio Ragusa si tratta di un intervento importante che renderà più sicura tutta la viabilità provinciale.