Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 17 Luglio 2018 - Aggiornato alle 15:00
RAGUSA - 09/05/2018
Attualità - Iniziativa della giunta comunale

Terremoti: convenzione con Istituto di geofisica e vulcanologia

Per la fornitura di dati elaborazione e consulenze di elevato valore scientifico Foto Corrierediragusa.it

Il Comune di Ragusa, nell´ambito del Piano di Protezione Civile approvato con deliberazione del Consiglio Comunale nel 2013, ha redatto anche il piano relativo alla componente del rischio sismico nel quale, tra gli interventi di previsione e prevenzione, ha previsto di disporre di strumenti di analisi in grado di registrare dati sulla vulnerabilità edilizia per la valutazione del rischio delle strutture. Per questo motivo l´Amministrazione comunale ha deciso di avviare un´attività di sperimentazione da svolgersi in collaborazione tra il personale dell´Ont - Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia) e quello del Comune di Ragusa finalizzata al miglioramento del monitoraggio sismico e la sorveglianza del territorio dai rischi naturali e antropici.

Al fine quindi di raggiungere questo obiettivo la Giunta Municipale, con delibera n. 159 del 7 maggio scorso, ha approvato una bozza di convenzione tra il Comune e l´Istituto di geofisica e vulcanologia – osservatorio nazionale terremoti, che, così come previsto nello proprio statuto, può stipulare accordi e convenzioni per la fornitura di dati elaborazione e consulenze di elevato valore scientifico e tecnologico a favore di enti pubblici e privati.