Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 17 Luglio 2018 - Aggiornato alle 15:00
RAGUSA - 07/05/2018
Attualità - Ottimo risultato portato a casa dal commissario straordinario dell’Asp 7 Ficarra

Quasi un milione e mezzo per apertura nuovo ospedale

Si tratta di somme che non graveranno sul bilancio aziendale, perché sono state erogate dalla Regione Foto Corrierediragusa.it

Un finanziamento con destinazione vincolata di un milione e mezzo di euro sarà utilizzato in larga parte per gli ultimi lavori in corso nel nuovo ospedale Giovanni Paolo II di contrada Cisternazzi a Ragusa (foto) e propedeutici alla prossima apertura, la cui data certa di inaugurazione non è stata comunque ancora fissata dopo le ben note vicende, anche giudiziarie. Lo rende noto il commissario straordinario dell´Asp 7 di Ragusa Salvatore Lucio Ficarra, il quale precisa che la restante parte del finanziamento verrà impiegata per completare i lavori del Centro Satellite di Riabilitazione per soggetti affetti da danni cerebrali del sistema nervoso, in modo da consegnare la struttura e avviare un nuovo percorso assistenziale, sotto forma di rete Hub-Spoke, tra la stessa struttura sanitaria dell´ospedale "Busacca" di Scicli e il centro «Bonino Pulejo».

Si tratta di somme che, tra l’altro, non graveranno sul bilancio aziendale, perché sono state erogate dalla Regione. Molto soddisfatto Ficarra per questi ottimi risultati a beneficio del territorio ibleo. Il commissario ringrazia dunque l’assessore alla salute Ruggero Razza e il dirigente generale del dipartimento regionale per la pianificazione strategica Mario La Rocca, "Perché grazie a loro - sottoliena Ficarra - si è avuto il l’importante finanziamento".