Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 18 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 10:34 - Lettori online 904
RAGUSA - 06/08/2017
Attualità - Tutto deve essere pronto per l’Opening day di fine settembre

Al PalaMinardi rimossa la copertura del tetto

Rimosse le vecchie lamiere e depositate sulla copertura le nuove lastre in lamiera preverniciata Foto Corrierediragusa.it

Sono a buon punto i lavori di ripristino della copertura del Palaminardi (foto), iniziati lo scorso mese. L’impresa appaltatrice sta lavorando e conta di chiudere il cantiere entro la fine di settembre quando prenderà il via la stagione agonistica con l´Opening day del campionato di A1.

Sono state già realizzate le opere di rimozione delle vecchie lamiere e depositate sulla copertura le nuove lastre in lamiera preverniciata, pronte per essere applicate. L’intervento, finalizzato a neutralizzare le infiltrazioni d’acqua piovana, sarà completato a breve con l’installazione, tra le nuove lastre e la copertura in legno, dei due strati di isolamento termico, di cui uno in pannelli semirigidi in lana di roccia idrorepellente e l’altro in feltro di lana di vetro.

Dice l’assessore alla sport, Massimo Iannucci: «Per la prossima stagione agonistica l’impianto sportivo sarà perfettamente funzionante otto l’aspetto del mantenimento delle norme di sicurezza e dell’agibilità Il rifacimento della copertura è stata la soluzione ottimale per eliminare le infiltrazioni d’acqua che rischiavano di compromettere la praticabilità e la fruibilità della struttura».