Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 18 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 10:34 - Lettori online 714
RAGUSA - 21/07/2017
Attualità - Riunione a Palazzo del Fante tra amministratori, associazioni e portatori di interessi

Perimetrazione Parco degli Iblei, confronto avviato

Sul sito istituzionale i dettagli della nuova proposta, i cittadini possono suggerire modifiche ed integrazioni Foto Corrierediragusa.it

Confronto avviato sulla riperimetrazione del Parco degli Iblei. Riunione tra amministratori, associazioni e portatori vari di interessi a Palazzo del Fante promossa dal commissario straordinario del Libero Consorzio, Dario Cartabellottta (foto). La proposta formulata in sede di assessorato regionale all’Ambiente è stata accolta dai partecipanti all’incontro anche se questa ipotesi sarà approfondita dal tavolo tecnico istituito. Associazioni, Comuni e privati cittadini potranno presentare le osservazioni fino al 12 agosto. La proposta di perimetrazione è stata già sul sito istituzionale della Provincia di Ragusa: www.provincia.ragusa.it e su questa tutti i portatori di interesse potranno fare osservazioni.

«Il Parco degli Iblei –dice il Commissario straordinario Dario Cartabellotta – è un’opportunità che il territorio ibleo non può perdere. Più che di parco parlerei di civiltà degli Iblei dove il tema della biodiversità è preponderante rispetto a tutte le altre cose. Una biodiversità elevata a sistema e nella perimetrazione deve emergere l’alta naturalità degli iblei».