Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 19 Agosto 2017 - Aggiornato alle 15:22 - Lettori online 729
RAGUSA - 03/03/2017
Attualità - E’ in carica dal 4 dicembre 2014, guida il Libero Consorzio di Ragusa

Dario Cartabellotta resta commissario fino a dicembre

In attesa dell’entrata in vigore della legge sull’istituzione dei Liberi Consorzi Foto Corrierediragusa.it

Commissariamento infinito. Dario Cartabellotta (foto), dirigente generale del dipartimento regionale della Pesca mediterranea della Regione Siciliana è stato confermato Commissario straordinario del Libero consorzio comunale di Ragusa fino al 31 dicembre. Cartabellotta si è insediato quale commissario il 4 dicembre del 2014 e saranno pertanto tre anni pieni nel momento in cui scadrà il suo mandato. Sempre che nel frattempo la legge sui Liberi Consorzi sia applicata e si proceda alle elezioni di secondo livello che prevedono un presidente ed una mini giunta eletti dai consiglieri comunali e dai sindaci dei comuni iblei.

Dario Cartabellotta vuole dar avvio ad una serie di progetti finora bloccati e dice: «Sono arrivato per ´traghettare´ la provincia di Ragusa verso il Libero consorzio comunale ma l’ultima proroga di dieci mesi dell’incarico mi impone di dare una nuova mission all’Ente che non deve limitarsi a gestire solo l´ordinaria amministrazione ma a pensare a nuove strategie di valorizzazione e promozione del territorio e ad accelerare investimenti per le infrastrutture con i fondi a valere ex Insicem e ottimizzando le scelte per attrarre nuovi finanziamenti europei. Un altro impegno sarà quello di rilanciare problematiche rimaste sul tappeto come il Parco degli Iblei e il rilancio della promozione del ´cesto barocco coniugato con la carta dei valori della ´Dieta mediterranea Unescò con la creazione di una ´Rete della comunità iblea´».