Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 21 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 11:15 - Lettori online 862
RAGUSA - 28/01/2017
Attualità - Riunione a palazzo deel Fante, vi hanno preso parte i sindaci del capoluogo e dei comuni montani

Cava dei Modicani, ultima proroga per uso discarica

In attesa della cooncesisone dell’A.I.A. si prevede l’apertura fino al 20 luglio Foto Corrierediragusa.it

Ultima proroga per la discarica di Cava dei Modicani. L’atto è stato firmato dal
commissario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, Dario Cartabellotta, al termine della conferenza di servizi che si è tenuta a palazzo del Fante (foto) per decidere la prosecuzione del conferimento dei rifiuti solidi urbani da parte del comune capoluogo e dei comuni montani. L’ordinanza scadrà il 20 luglio e sarà l’ultima perché la legge non consente un’ulteriore proroga. L’atto è stato firmato in attesa della definizione del procedimento dell’A.I.A. (Autorizzazione integrata ambientale) nella conferenza dei servizi indetta dal Dipartimento Acqua e Rifiuti della Regione siciliana in programma a Palermo il 22 febbraio. Alla base dell’ennesima ordinanza di proroga del conferimento dei rifiuti nella discarica di contrada ‘Cava dei Modicani» vi sono ragioni di opportunità e di rischio ambientale ed igienico sanitario così come sottolineato nella conferenza dei servizi.

Il Commissario Cartabellotta ha preso atto che i sindaci dei comuni di Ragusa, Giarratana, Chiaramonte Gulfi e Monterosso Almo hanno ancora una volta evidenziato la ricorrenza delle situazioni di eccezionale ed urgente necessità di tutela della salute pubblica e dell’ambiente e hanno rimarcato come allo stato non esistano siti alternativi.