Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 22 Febbraio 2017 - Aggiornato alle 22:42 - Lettori online 769
RAGUSA - 11/01/2017
Attualità - Parecchie le novità annunciate

Gara d´appalto per le zone blu

L’assegnataria dovrà garantire un canone minimo di 322 mila euro Foto Corrierediragusa.it

Scadrà il 25 gennaio il termine per presentare le offerte e partecipare alla gara d’appalto indetta dal comune di Ragusa per la gestione dei parcheggi a pagamento per i prossimi tre anni. La società privata che presenterà la proposta più conveniente per l’Ente si aggiudicherà una gara da quasi 5 milioni di euro. L’assegnataria dovrà garantire un canone minimo di 322 mila euro , pari al 10% della concessione. Nel capitolato non sono previsti parcheggi blu a Marina di Ragusa, mentre vengono confermati gli stalli a pagamento a Ragusa Centro, Ragusa Superiore e Ibla, dove nella zona di Largo San Paolo e dell’ex macello dovrebbero parcheggiare anche i camper e i minibus. Previste anche tariffe di sosta per gli autobus da turismo e il servizio navetta per i parcheggi più periferici. Le colonnine dovranno inoltre rendere possibile il pagamento del ticket con il bancomat, ma sarà possibile acquistare i biglietti anche tramite una app comodamente scaricabile sul proprio telefonino. Anche a Modica è stata annunciata da tempo una rivoluzione per quanto riguarda i parcheggi a pagamento, che dovrebbe prevedere addirittura il controllo delle auto in sosta con un sistema di ultima generazione.

A Modica è stata prevista una concessione di sette anni e un importo di 4 milioni 740 mila euro per la gestione di circa 800 stalli e del parcheggio, tuttora inutilizzato e in condizioni di degrado, di viale Medaglie d’oro. L’amministrazione prevede inoltre di utilizzare a pieno ritmo il parcheggio multipiano grazie anche all’istituzione di corse navetta gratuite da e per il parcheggio che sarà sottoposto a ristrutturazione. Non si conoscono però ancora i costi e i tempi e di tale operazione, visto che il bando sarebbe ancora in fase di progettazione.