Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 16 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 22:06 - Lettori online 694
RAGUSA - 22/12/2016
Attualità - Il sole splenderà dopo un inizio settimana piovoso e freddo

Natale col bel tempo in Sicilia e clima più mite negli Iblei

L’anticiclone arriverà proprio in corrispondenza del fine settimana natalizio Foto Corrierediragusa.it

Natale primaverile in tutta la Sicilia. Nonostante sia arrivato ufficialmente l’inverno ed un inizio di settimana all’insegna del maltempo, soprattutto nella parte orientale dell’Isola, il cielo azzurro dominerà su gran parte del territorio siciliano per tutto il week end di festa con temperature che in alcuni casi supereranno anche le medie stagionali. Una tregua per Natale, dunque, dopo il maltempo registrato negli ultimi giorni e che dovrebbe abbandonare del tutto la Sicilia domani. Qualche residuo di instabilità, infatti, resterà fino a venerdì specialmente sul versante orientale, dove le zone del Catanese e del Siracusano sono state le più colpite da precipitazioni anche forti e a carattere temporalesco.

«Tutta colpa di un vortice di bassa pressione che ha colpito gran parte dell’Italia. Il fenomeno è pronto a lasciare spazio all’anticiclone, che arriverà proprio in corrispondenza del fine settimana natalizio, portando bel tempo su tutta la Sicilia», afferma Brando Trionfera, meteorologo del Centro meteo italiano. Si prevede, quindi un Natale sereno in Sicilia dal punto di vista meteorologico con questa fase che sembra destinata a durare anche per lunedì, giorno di Santo Stefano. «È atteso anche un aumento delle temperature – aggiunge Trionfera – e il rialzo termico supererà le medie del periodo. Nelle zone costiere si arriverà a toccare anche i 18 gradi per la felicità dei residenti ma anche dei turisti che cominciano ad arrivare. Il traffico ni quattro aeroporti siciliani è in fase crescente e si concentrerà soprattutto nella giornata di sabato.