Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 18 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 686
RAGUSA - 18/11/2016
Attualità - Se la cavano Enna, 46ma, e Ragusa,53ma

Ecosistema urbano boccia la Sicilia

Palermo, Siracusa, Caserta, Vibo Valentia, fanalino di coda della classifica Foto Corrierediragusa.it

Ecosistema urbano 2016 boccia la Sicilia. L’Isola è tra le peggiori regioni italiane per aria, acqua, mobilità, energia e rifiuti. In questo quadro desolante che vede Messina, Agrigento, Catania e Palermo agli ultimi posti nella graduatoria nazionale se la cavano Enna, 46ma, e Ragusa,53ma, che si piazzano a metà graduatoria. Ragusa paga una pessima valutazione nel settore del trasporto urbano, della differenziata, dispersione idrica ma brilla, 23mo posto come valore del Pm10, biossido di azoto, presente nell’aria con un onorevole 23mo posto. (Enna è al secondo posto). Ragusa inoltre, insieme a Caltanissetta e Messina conquista il primo posto con una media di zero giorni di superamento della media mobile registrata dalle centraline urbane suburbane e rurali.

Macerata, Verbania, Mantova, Trento e Bolzano guidano la classifica delle migliori ecoperformance della 23ma edizione del rapporto promosso da Legambiente sull’Ecosistema urbano italiano. Ancora una volta emerge un’Italia a due velocità. Tra le prime dieci sitrovano capoluoghi al di sotto degli 80 mila abitanti (Macerata, Verbania, Mantova, Belluno, Oristano, Cuneo, Savona), tre centri di medie dimensioni (Trento, Bolzano e Parma) e nessuna grande città. In testa ancora prevalentemente il nord del Paese assieme con due città del centro Italia, la marchigiana Macerata quest’anno prima su tutte e la sarda Oristano (ottava). Le ultime cinque sono invece Frosinone e quattro città meridionali: Palermo, Siracusa, Caserta, Vibo Valentia, fanalino di coda della classifica.