Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 29 Maggio 2017 - Aggiornato alle 0:09 - Lettori online 689
RAGUSA - 17/05/2016
Attualità - Presenti anche tante altre associazioni per l’annuale appuntamennto

Passeggiata della Salute a Marina con i giovani Aiad

Il lungo e colorato corteo si è snodato da piazza Duca degli Abruzzi alla volta del porto Foto Corrierediragusa.it

Tanti partecipanti alla nona edizione della Passeggiata della Salute grazie alla presenza dell’Aiad, al rosso di «Siamu a peri», all’azzurro di Amuni’. Con loro anche Don Giorgio Occhipinti, della Pastorale della Salute, i Petali del cuore, Raggio di Sole e Nostra Signora di Gulfi.

Il lungo e colorato corteo si è snodato da piazza Duca degli Abruzzi per le vie di Marina alla volta del porto, come da programma, per fare rientro in piazza dove era stata allestita una postazione. Sono stati effettuati più di 400 misurazioni di glicemia, grazie alla presenza dei diabetologi dell’Aiad. Bennardo e dr. Lomagno e dell’immancabile e preziosa collaborazione del dr. Raffaele Schembari, diabetologo dell’Asp di Ragusa. Gianna Miceli, presidente dell’Aiad, alla chiusura della manifestazione, ha voluto ringraziare la straordinaria collaborazione di Mimmo Causarano, presidente di NoDoping, Antonio Merli, presidente di Amunì, Marco Carnemolla, presidente di «Siamo a peri» e gli sponsor.