Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 24 Febbraio 2017 - Aggiornato alle 15:53 - Lettori online 613
RAGUSA - 26/03/2016
Attualità - Confermata la morte di Patricia Rizzo

Attentati Bruxelles: la Sicilia paga il suo tributo di sangue

La donna era originaria di Calascibetta, in provincia di Enna Foto Corrierediragusa.it

La Sicilia paga il suo tributo alla strage di Bruxelles. La notizia che si temeva di più a Calascibetta è arrivata. Patricia Rizzo è morta. Lo ha annunciato il cugino della funzionaria, Massimo Leonora, sulla sua pagina Facebook. "Purtroppo Patricia non è più con noi", ha scritto a fianco di una foto insieme. L´avvenuta identificazione della salma della connazionale, uccisa dal kamikaze alla stazione metro di Maelbeek, è stata confermata anche dalla Farnesina. Nata in Belgio, ma originaria di Calascibetta, in provincia di Enna, Patricia era sposata e mamma di un bimbo, e lavorava come funzionaria di un´agenzia europea, la Erc, che si occupa di ricerca. La famiglia Rizzo era emigrata negli anni 60’ in Belgio come molte dell’entroterra siciliano ed in particolare dell’ennese. La notizia della morte di Patricia Rizzo si è diffusa subito nella cittadina ennese visto che molti sono i parenti e gli amici legati alla famiglia Rizzo.