Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 20 Febbraio 2018 - Aggiornato alle 1:06
RAGUSA - 03/10/2013
Attualità - E’ quanto ha approvato la giunta Piccitto

Ragusa avrà il registro comunale delle unioni civili

La domanda di iscrizione dovrà essere presentata in maniera congiunta dai due interessati

Ragusa avrà il registro comunale delle unioni civili. E´ quanto ha approvato la giunta Piccitto che ha dato così seguito ad uno dei punti che facevano parte del programma elettorale del sindaco Federico Piccitto. La prossima tappa sarà l´approvazione della delibera che comprende anche il regolamento da parte del consiglio comunale. Il regolamento è composto da sei articoli e prevede che la richiesta di iscrizione al registro può essere presentata da due persone dello stesso sesso o di sesso diverso purchè residenti nel capoluogo; la coppia non deve essere legata da vincoli di parentela, affinità, adozione e tutela ma da vincoli affettivi o di reciproca assistenza morale o materiale. Il cambio di residenza in un altro comune comporterà la cancellazione dal registro delle unione civili.

La domanda di iscrizione dovrà essere presentata in maniera congiunta dai due interessati e non potrà essere effettuata da chi faccia già parte di unioni civili di tipo diverso ed i cui effetti non siano ancora cessati nè da parte dei coniugati fino alla notifica della separazione nell´atto di matrimonio.