Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 25 Aprile 2018 - Aggiornato alle 22:36
RAGUSA - 12/04/2012
Attualità - Il turno per una città italiana è previsto tra 7 anni, la prima selezione il prossimo anno

Idea Dipasquale: "Ragusa capitale della cultura 2019"

Il capoluogo sarà proposto insieme ai comuni del comprensorio

Ragusa «Capitale europea della cultura per il 2019». E´ l´idea del sindaco Nello Dipasquale, che ha annunciato la presentazione della candidatura di Ragusa all’appuntamento previsto per il 2019. In quell’anno infatti sarà il turno dell’Italia ad ospitare la capitale della cultura ed alcune città, come la vicina Siracusa, si sono già candidate. Nello Dipasquale non ci ha pensato due volte e ed insegue la nomination.

Il prossimo anno infatti prossimo è prevista una prima tappa, con la preselezione curata da una commissione che avvierà la cernita tra le città che presenteranno la candidatura. Quindi, le città prescelte dovranno approntare il programma di manifestazioni che si metterebbero in cantiere nel 2019.

«Ragusa sarà candidata insieme ai comuni del comprensorio – ha spiegato Dipasquale – che vantano un particolare patrimonio culturale, artistico ed architettonico. Penso, in particolare, a Modica, Scicli, Vittoria, Ispica, Comiso ed Acate. Tanto nella fase propositiva quanto in quella attuativa, nel caso di auspicata selezione, sarà necessario un forte impegno di carattere organizzativo, ideativo ed umano di tutte le comunità interessate, in particolare con gli uomini e le donne della nostra provincia che hanno un riconosciuto spessore culturale».