Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 26 Febbraio 2017 - Aggiornato alle 17:46 - Lettori online 1037
RAGUSA - 08/07/2011
Attualità - Operazione di soccorso delle guardie zoofile

"Pescata" tartaruga con amo conficcato nel palato

La testuggine è stata affidata alle cure del Centro Regionale di Recupero Fauna Selvatica e Tartarughe marine di Comiso Foto Corrierediragusa.it

E’ stata soccorsa nella diga di Santa Rosalia a Ragusa una tartaruga Trachemys scripta scripta che, accidentalmente pescata, aveva un amo conficcato nel palato. Le guardie zoofile dell’«Ente Nazionale Protezione Animali» di Ragusa l’hanno affidata alle cure del Centro Regionale di Recupero Fauna Selvatica e Tartarughe marine di Comiso.

Il Presidente dell’Enpa Ragusa, Antonio Tringali, lancia l’invito a non acquistare animali esotici che se abbandonati, come nel caso della tartaruga, per le grandi dimensioni, possono creare seri problemi alla sopravvivenza della fauna locale.