Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 21 Novembre 2018 - Aggiornato alle 23:44
POZZALLO - 26/08/2018
Attualità - Dopo circa 60 giorni dalla deposizione

Prendono il largo 66 tartarughine. Festa a S. Maria Focallo

Una cinquantina di volontari dei circoli Legambiente presenti per l’evento notturno Foto Corrierediragusa.it

Sono nate sotto la luce della luna. Sessantasei uova di tartarughe si sono schiuse (foto) a 60 giorni circa della loro deposizione sotto gli occhi attenti dei responsabili del circolo Sikelion. La schiusa delle tartarughine ha avuto luogo nel primo tratto della spiaggia di S. Maria del Focallo, vicino al lido Otello, dove alla fine di giugno una Caretta Caretta aveva deposto le uova. Una cinquantina di volontari si sono ritrovati sulla spiaggia nel luogo dove sono stati individuati i quattro nidi.

Due di questi sono stati trasferiti per evitare che le onde arrivate sulla battigia li potessero invadere e spazzare via. All’operazione hanno partecipato il direttore della Ripartizione Faunistica venatoria, Carmelo Alfano ed il biologo, Antonio Barlotta. Altre schiusure sono attese nei prossimi giorni anche se le nascite, inizialmente previste attorno alle 330, non potranno toccare questo numero perché molte uova non si schiuderanno.