Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 23 Settembre 2018 - Aggiornato alle 12:19
POZZALLO - 15/08/2018
Attualità - Il Festival promosso da Legambiente si è tenuto a Rispecia in provincia di Grosseto

"Medico dei migranti" Vincenzo Morello premiato

Per lo «straordinario lavoro di soccorso a decine di migliaia di migranti" Foto Corrierediragusa.it

Legambiente premia Vincenzo Morello (foto). C’è anche il medico in servizio al porto di Pozzallo tra i premiati al Festival internazionale dedicato all’ecologia ed alla solidarietà tenutosi a Rispecia in provincia di Grosseto. Il riconoscimento per Vincenzo Morello, è motivato dallo «straordinario lavoro di soccorso a decine di migliaia di migranti giunti attraverso il mar Mediterraneo, un gesto concreto di ecologia sociale, approccio indispensabile per affrontare le sfide globali che vedono parimenti vittime, uomini e ambiente". Morello è da 20 anni in prima linea, ha recentemente festeggiato i 60 anni a bordo della nave Maersk alla fonda davanti al porto ed è stato sorpreso dal premio.

«Non credo di meritare io personalmente –dice- perché in tanti avrebbero agito come e meglio di me e in tanti lo fanno. Ne sono onorato, io svolgo un lavoro ordinario, nulla di straordinario, mi auguro possa servire a sensibilizzare sul problema. C´è un popolo che si muove per disperazione. Spero che ci sia attenzione sulle problematiche che affrontiamo e su cosa accade in mare e lo dico da testimone: davanti ai miei occhi ho gli abbracci dei bambini, la felicità della salvezza, ma c´è anche tanto dolore".