Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 12 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 14:53 - Lettori online 766
MODICA - 11/03/2009
Attualità - Modica: Buscema e Scarso hanno spiegato la manovra a sindacati e lavoratori

Modica: nessun licenziamento nel settore dei servizi sociali

Il taglio nel bilancio si realizzerà soprattutto attraverso due strade: compartecipazione delle spese e riduzione delle ore assegnate ai singoli operatori

Tagli per 900mila euro. Il risanamento passa anche per i servizi sociali e l’amministrazione ha già fatto un po’ di conti. Con il bilancio 2009 ci saranno tagli per quasi 900 mila anche se , assicura Enzo Scarso, non sono messi in discussione i livelli occupazionali.

Il sindaco Antonello Buscema e l´assessore ai servizi sociali Enzo Scarso hanno spiegato il senso della manovra a sindacati e rappresentanti delle cooperative che per i diversi settori si occupano di servizi al cittadino. Il taglio nel bilancio si realizzerà soprattutto attraverso due strade; la prima prevede una compartecipazione delle spese. I ticket saranno più diffusi e le categorie esenti saranno ridotte all’essenziale; la seconda prevede una riduzione delle ore assegnate ai singoli operatori.

«Non ci sarà nessun licenziamento – dice l’assessore Scarso – Garantiremo un numero di ore congruo pur realizzando dei risparmi per l’ente». Sindacati e cooperative si sono riservati di fornire la loro valutazione in una riunione che è stata già fissata per la prossima settimana che servirà ad entrare più nel dettaglio. L’amministrazione intende comunque tenere duro sul risparmio fissato per non rimettere in discussione una manovra già complessa e difficile da attuare.