Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 13 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 17:36
MODICA - 28/11/2018
Attualità - Il progetto in collaborazione tra amministrazione comunale e Conad Sicilia

Ecoshop: imparare la differenziata dal... carrello della spesa!

Nel corso dell’iniziativa verrà rilasciato del materiale informativo Foto Corrierediragusa.it

Ecoshop, ovvero la spesa differenziata, è il nome del progetto che punta a dare un importante contributo alla corretta modalità di fare la differenziata dei rifiuti messa in campo dal Comune di Modica, e di come tutto ciò si realizza, in modo puntuale, cominciando a fare proprio una corretta raccolta differenziata partendo dalla spesa appena acquistata nel carrello. Il Comune di Modica potrà contare, per cogliere l’obiettivo, su un grande partner come Conad Sicilia, che ha condiviso il progetto fornendo un indispensabile supporto per mettere in pratica gli obiettivi del progetto. Accogliendo positivamente l´iniziativa, Conad ha attivato degli infopoint nei più grandi supermercati – che trovate scritti in grassetto l’elenco che segue - nei quali degli operatori specializzati saranno a disposizione degli utenti per informare sul sistema di raccolta adottato dal Comune di Modica.

E’ del tutto evidente che tale esigenza si pone all’utenza nel momento in cui i prodotti di genere alimentare, una volta consumati, dovranno necessariamente essere conferiti al servizio pubblico in maniera differenziata. «Il nostro ringraziamento va a Conad Sicilia - commentano il sindaco Ignazio Abbate e l’assessore all’Ecologia Pietro Lorefice - che in modo convinto e consapevole ha inteso adottare questo progetto, attraverso un’attività educativa, sul modo di differenziare da parte del consumatore, che consentirà di cogliere obiettivi importanti come quello di dare un impulso sensibile alla raccolta differenziata che oggi non solo è la pratica di un atteggiamento civile senza alternative ma è anche la strada maestra per salvaguardare l’ambiente e in quindi il mondo in cui viviamo oggi noi e domani le future generazioni».

«Siamo la prima insegna di supermercati in Sicilia e in quanto leader sentiamo forte il dovere di dare un contributo significativo per migliorare la vita della comunità in cui operiamo - dichiara Vittorio Troia, direttore generale Cfo di Conad Sicilia - Negli ultimi anni, in particolare, ci stiamo attivando per ridurre l’impatto ambientale derivante dalla nostra attività, impegnandoci a favorire il risparmio energetico e ridurre i consumi nei nuovi negozi, dotandoli di tecnologie innovative e sostenibili, quali le centrali frigorifere e i banchi refrigerati ad alta efficienza, oltre alle lampade a led per il sistema di illuminazione. Vogliamo offrire anche il nostro contributo per incentivare comportamenti virtuosi per l’ambiente ed è per questo che crediamo in questo progetto e nella sinergia positiva tra pubblico e privato per il bene comune».

I corner si troveranno nei seguenti punti di vendita nelle giornate di sabato 1, 8, 15 e 22 dicembre 2018:
CONAD SUPERSTORE SS 115 POLO COMMERCIALE MODICA
CONAD PIAZZA PAOLO BALSAMO MODICA
CONAD VIA CATAGIRASI 12 MODICA
CONAD VIA BUSSELLO 9/11 MODICA- FRIGINTINI


La realizzazione del progetto Ecoshop consentirà, in modo semplice, di attuare il conferimento nella differenziata, una volta a casa, degli scarti (scatole, contenitori di alluminio, vetro, rifiuti di organico, carta etc…) in modo da avviare un circolo virtuoso che possa elevare la qualità e la quantità dei conferimenti come è nell’intendimento del Comune di Modica. Nel corso dell’iniziativa verrà rilasciato del materiale informativo che aiuterà il cittadino a differenziare in modo corretto.