Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 19 Novembre 2018 - Aggiornato alle 12:58
MODICA - 04/11/2018
Attualità - La situazione potrebbe degenerare

Cadono a pezzi i ponti Pilera, nel centro storico di Modica

Il palazzo è di proprietà privata Foto Corrierediragusa.it

I ponti Pilera, noti anche in dialetto come "Ponti Pulera", versano in uno stato di grave degrado. Alcuni pezzi dei monumentali archi alla base del caseggiato di piazza Municipio, nel cuore del centro storico di Modica, sono difatti venuti giù, evidenziando uno stato di fatto esistente da tempo. Per fortuna non si è verificato alcun danno a persone e cose, ma la situazione dice tutto sulla necessità di intervenire al più presto. L´area con i detriti ai piedi degli archi è stata al momento transennata (foto), ma servirà una verifica ed un intervento decisivo e radicale per mettere al sicuro le arcate. Il Palazzo è di proprietà privata e dovrebbero essere questi ultimi a provvedere, ma è anche vero che la zona sottostante è di pubblica fruizione e a disposizione di quanti passano o sostano sotto le arcate.

Nel dibattito da tempo in corso su chi dovrebbe intervenire, sul come e con quali risorse, sono trascorsi decenni, con la conseguenza che la struttura si è deteriorata, anche perché esposta agli agenti atmosferici. La caduta di pezzi dalla parte sommitale e dalle arcate deve indurre ad innescare un processo virtuoso per salvare il salvabile ed evitare il peggio oppure, in caso, contrario, a chiudere tutta la zona sottostante alla pubblica fruizione.