Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 22 Luglio 2017 - Aggiornato alle 12:31 - Lettori online 843
MODICA - 10/01/2017
Attualità - L’edizione 2017 sarà ospitata dal 4 marzo nell’ex Convento del Carmine di piazza Matteotti

La "Casa delle Farfalle" ritorna a Modica

Progetto di collaborazione a fini didattici con le scuole della città e del comprensorio Foto Corrierediragusa.it

Ritorna la «Casa delle Farfalle» e pensa anche alla scuola. E’ questa la novità dell’edizione 2017 della fortunata mostra che ancora una volta sarà ospitata presso i locali dell’ex Convento del Carmine di piazza Matteotti a partire dal 4 marzo. Gli organizzatori hanno voluto privilegiare il mondo scolastico perché devolveranno una parte del ricavato dei biglietti di ingresso delle scolaresche modicane in buoni di acquisto di materiale didattico. E’ il progetto elaborato dagli organizzatori della Casa delle Farfalle per creare sinergie fortemente costruttive tra realtà che operano in città e che hanno a cuore il bene delle istituzioni scolastiche. L’altra novità riguarda tutti gli studenti del comprensorio modicano (dunque Modica, Scicli, Pozzallo e Ispica) a cui sono dedicati i laboratori didattici curati dalla libreria Mapperò di Modica e attinenti al magico mondo delle farfalle.

L’edizione 2017 sarà ancora più ricca e con una formula completamente diversa rispetto alla scorsa edizione. Sarà infatti più grande e completamente rivista con ampi spazi dedicati alla didattica ed una rinnovata e notevolmente ampliata area destinata ad accogliere le numerose e colorate farfalle tropicali. Novità importanti che sono state illustrate a Palazzo S. Domenico nel corso di una riunione operativa che si è svolta tra i dirigenti didattici della città e il sindaco Ignazio Abbate proprio in vista della riapertura della struttura con caratteristiche di allestimento e concept assolutamente unici in tutta Italia. La Casa delle Farfalle nell’edizione dello scorso anno ha fatto registrare un elevato numero di visitatori tra cui moltissime scolaresche provenienti da tutta la Sicilia e soprattutto modicani a dimostrazione di come le scuole della città rispondano sempre con grande entusiasmo alle iniziative che vengono proposte.

I dirigenti, da parte loro, hanno dichiarato immediatamente la loro disponibilità a farsi portavoce presso i genitori e presso i responsabili dei viaggi di istruzione delle loro scuole di competenza affinché si possano realizzare le visite alla casa nel migliore dei modi. Intanto è già al lavoro da settimane il team direttivo della Casa delle Farfalle, composto dal coordinatore del progetto ingegnere Massimo Caruso, dall’architetto Rosa Cerruto e dal graphic designer Luca Giunta, che sta pensato e realizzando i nuovi spazi per una migliore fruizione da parte di turisti e visitatori. Per info contattare i numeri telefonici 3357878895 – 3927691183.