Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 27 Maggio 2018 - Aggiornato alle 16:24
MODICA - 14/07/2014
Attualità - Documentazione non completa alla base dello stop che interessa altri 5 comuni iblei

Modica fuori dai cantieri di servizio con altri 5 comuni

In totale i progetti inseriti nell’elenco sono 29, per complessivi 402 posti Foto Corrierediragusa.it

Cantieri di servizio sbloccati solo per 6 comuni iblei su 12. La Regione ha reso noto l´elenco dei comuni siciliani i cui progetti sono stati approvati in questa prima fase. Al via dunque i progetti presentati dalle amministrazioni comunale di Acate, Giarratana, Ispica, Ragusa, Santa Croce e Vittoria. Rimangono fuori, in questa prima fase, gli altri sei comuni, tra cui Modica, Comiso e Pozzallo. In totale i progetti inseriti nell’elenco sono 29, per complessivi 402 posti.
Nel dettaglio 2 i progetti per Acate (verde pubblico e assistenza domiciliare – 38 posti per un finanziamento complessivo di quasi 93mila euro), uno a Giarratana (12 posti per un finanziamento di 26mila euro).

Ad Ispica i progetti finanziati sono cinque, per un totale di 147.313 euro per 59 posti. Riguarderanno: decoro urbano, manutenzione della Cava Mortella, manutenzione della zona a verde, segnaletica stradale e pulizia di immobili comunali e del cimitero.

Dieci i progetti per Ragusa, per un totale di 176 posti (finanziamento per oltre 535mila euro). I progetti riguardano: piccoli interventi di manutenzione del verde e pulizia i Cava Gonfalone fino a Largo San Paolo, segnaletica stradale, pulizia e custodia impianti sportivi, verniciatura cancellate e ringhiere, custodia e vigilanza in strutture dove si svolgono convegni e attività culturali. Ed ancora: manutenzione con pitturazione di alloggi comunali, custodia del giardino ibleo e delle altre ville comunali, assistenza attraversamento alunni scuole materne ed elementari.

Quattro i progetti per Santa Croce (40 posti per quasi 86mila euro). Gli ambiti di intervento riguardano la pulizia, la custodia e la manutenzione di vie, piazze e edifici comunali. Infine Vittoria, con sette progetti inseriti nell’elenco pubblicato venerdì dalla Regione. In totale 77 posti per un finanziamento pari a quasi 230mila euro. I progetti riguardano vari ambiti, dalla raccolta differenziata alle attività di supporto agli uffici amministrativi. Prevista anche la pulizia di spiagge, aree cimiteriali e mercato ittico. Gli altri comuni restano in stand by anche se la Regione assicura che altri 15 mila cantieri saranno approvati ed autorizzati prima della pausa estiva.

Non si capisce come i comuni tagliati fuori abbiano presentato documentazione mancante in passaggi fondamentali, con alcune parti addirittura errate. Modica è sicuramente il comune più importante del territorio ibleo tagliato fuori dai cantieri di servizio, almeno per il momento, con buona pace di chi anelava ad un lavoro, seppure a tempo determinato, per tirare a campare.