Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 13 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 17:36
COMISO - 25/11/2018
Attualità - Saranno eliminati i vari disagi che hanno finora caratterizzato la zona

Tre milioni per la soppressione del passaggio a livello "fastidioso"

Soddisfatti il sindaco di Comiso e la triade prefettizia di Vittoria Foto Corrierediragusa.it

Tre milioni per la soppressione del passaggio a livello della Fontana della Pace, sul rettilineo della statale 115 che collega Comiso a Vittoria. La conferma del finanziamento è arrivata dall’assessore alle Infrastrutture Marco Falcone, che ha invitato Rfi ad avviare l’interlocuzione con gli enti locali interessati. Toccherà all’amministrazione casmenea guidata dal sindaco Maria Rita Schembari ed alla triade prefettizia che regge le sorti del comune vittoriese predisporre gli atti tecnici che dovranno essere sottoposti e valutati da Trenitalia perché il budello creato dal passaggio a livello venga definitivamente eliminato. Il sindaco Schembari ha sottolineato l’interessamento e la sensibilità verso il problema posto dal territorio da parte dell’assessore Falcone e dello stesso Presidente della Regione Nello Musumeci.

Anche il commissario Dionisi ha rilevato l’importanza del finanziamento perché contribuirà alla sicurezza della città visto che ambulanze e mezzi di soccorso vengono spesso bloccati davanti alle sbarre in attesa che il treno passi. Una circostanza che si verifica tre volte al giorno con il formarsi di lunghe code che contribuiscono ad intasare il traffico già pesante in entrata ed uscita dalla città.