Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 14 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 10:54
COMISO - 06/08/2018
Attualità - Il tratto stradale della provinciale 5 Vittoria-Cannamelito-Pantaleo

Strada riaperta: più facile raggiungere aeroporto Comiso

Ma i lavori complessivi proseguono Foto Corrierediragusa.it

E’ stato riaperto al transito stradale il tratto stradale della provinciale 5 Vittoria-Cannamelito-Pantaleo in prossimità dell’aeroporto di Comiso, precedentemente chiuso per i lavori di realizzazione della rotatoria prevista nel progetto della bretella di collegamento dalla S.S. 514 Ragusa-Catania all’aeroporto di Comiso. La riapertura al traffico consente di raggiungere più facilmente l’aeroporto di Comiso dall’uscita di Coffa sulla Ragusa-Catania e di ripristinare il percorso originario per raggiungere da Vittoria il bivio per Licodia Eubea e viceversa. La consegna della rotatoria già completata anticipa la chiusura del cantiere per i lavori della bretella di collegamento che probabilmente prima di ferragosto verrà consegnata. Mancano poche rifiniture e sono già in corso i collaudi per consentire l’apertura della bretella al transito già a settembre. Mentre fra un mese inizieranno i lavori sulla ex sp 82 per realizzare un tratto, finanziato con i fondi ex Insicem che collega la nuova bretella alla rotatoria della s.p. 7 Comiso-Chiaramonte Gulfi.

GLI ALTRI LAVORI DEL LOTTO 3 PER MIGLIORARE LA VIABILITA´
Una migliore viabilità per l’aeroporto di Comiso grazie ai lavori previsti per il lotto 3. Si tratta dei collegamenti stradali che collegheranno la Statale 115 nel tratto tra Comiso e Vittoria con la Statale 114 Ragusa-Catania. La spesa prevista è di 31 milioni 150 mila euro ed è finanziata grazie ai fondi Pac (Piano Azione e Coesione) Sicilia. Il progetto è stato definito dall’Ufficio Tecnico del Libero Consorzio di Ragusa e prevede anche la realizzazione del collegamento dall’aeroporto alla Provinciale 4 Comiso-Grammichele e la realizzazione delle opere idrauliche con i lavori di adeguamento del canale a margine dell’aeroporto di Comiso, lungo la Provinciale 5, per evitare l’allagamento della pista in caso di avverse condizioni meteorologiche come è accaduto in passato prima che il ‘Pio La Torre’ entrasse in funzione. Le offerte delle imprese saranno esaminate dall’Urega nella seduta del 3 ottobre per cui i lavori dovrebbero essere appaltati entro l’anno.

Alla viabilità al servizio dell’’aeroporto si sta lavorando per la realizzazione della prima parte della bretella di collegamento secondo il cronoprogramma fissato. A causa dei lavori non è possibile da qualche mese raggiungere il «Pio La Torre» dalla strada Provinciale ed i tempi di percorrenza si sono pertanto allungati.