Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 22 Febbraio 2018 - Aggiornato alle 0:42
COMISO - 30/03/2012
Attualità - Non c’è la biglietteria automatica, impossibile acquisitare il titolo di viaggio

Com´è difficile viaggiare dalla stazione di Comiso!

Una signora ha scritto a Trenitalia per segnalare il fatto

Non può prendere il treno per una emergenza perché le agenzie di viaggio erano già chiuse. Una donna scrive a Trenitalia segnalando l’arretratezza dei sistemi di sbigliettamento.

Una donna di Gela che vive a Comiso, la signora F.P, si è ritrovata a dovere prendere il treno per raggiungere urgentemente la sua famiglia a Gela. Le agenzie di viaggio erano già chiuse ed alla stazione di Comiso non c’è la biglietteria automatica. Indignata, la donna ha inoltrato un reclamo a Trenitalia: « Ogni qual volta si ha la necessità di partire improvvisamente – si legge nella lettera – e quando le agenzie di viaggio sono chiuse, è un grosso problema poiché in stazione non c’è la biglietteria automatica.

Il personale inoltre, si rifiuta di far salire i passeggeri. Nei paesini del nord Italia, anche di tremila abitanti, ci sono i distributori automatici. Non capisco la disparità di trattamento perché gli italiani sono tali ovunque essi risiedano. Oltretutto – ha concluso la signora nel suo reclamo – tra qualche mese aprirà l’aeroporto di Comiso e rendere difficile l’accesso alle ferrovie, mi sembra un controsenso».

Trenitalia, ha confermato la ricezione del reclamo inviando il codice della pratica, ma ad oggi, non c’è stato alcun riscontro.