Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 25 Febbraio 2018 - Aggiornato alle 0:06
COMISO - 28/10/2011
Attualità - Sporcizia ovunque

Comiso e monnezza: benvenuti in "paradiso"!

Sommario non disponibile Foto Corrierediragusa.it

Comiso subissata dall’immondizia, nonostante l´aumento del 30% della tassa sulla spazzatura. I cittadini non ne possono più. Armati di fotocamera, da via Cecov a via dei Platani, passando per le vie più centrali, i cittadini documentano lo scempio.

Comiso non è mai stata sporca come adesso. La città casmenea vantava le isole ecologiche, oggi smantellate, che consentivano ai cittadini di avere lo sgravio sulla tarsu. Il previsto introito ad ottobre, di circa 800mila euro, si è ridotto a poco più di 150mila euro.

Comiso vantava una pulizia delle strade che era difficile trovare in altri comuni. Comiso vantava un servizio di raccolta rifiuti che consentiva di non trovare sparsi per le vie, cumuli di sacchetti. Il panorama che invece è sotto gli occhi di tutti, comprende sporcizia lungo le strade soprattutto nel centro abitato, la piazza fonte Diana cosparsa di cicche di sigarette, carta straccia, cartoni di pizza abbandonati, manifesti bagnati dalla pioggia. Autentiche discariche in pieno centro abitato. Questa è Comiso aggiornata al 27 ottobre 2011 (foto).