Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 19 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 16:25 - Lettori online 846
VITTORIA - 19/06/2017
Attualità - L’uomo è stato trasportato in ospedale ma ha rifiutato il ricovero

Vittoria: la protesta di Licitra continua nonostante malore

Il produttore agricolo è nella serra di piazza Gramsci da 2 settimane ed ha perso già 9 chili Foto Corrierediragusa.it

Fabrizio Licitra (foto) insiste. Ha rifiutato il ricovero in ospedale ed è ritornato nella serra allestita in piazza Gramsci per continuare la sua protesta. Il produttore agricolo di Vittoria che da due settimane ormai digiuna per sensibilizzare politica e istituzioni sulla crisi agricola e il sistema delle aste giudiziarie, ha accusato domenica una forte debilitazione ed è stato trasportato al «Guzzardi» per un controllo.

Licitra ha perso nove chili ed è disidratato. Poi il ritorno sotto la serra ma se l’uomo dovesse risentirsi male gli esponenti di Altragricoltura, Movimento Riscatto, Comitato No Aste e Donne per l’agricoltura sono pronti a sostituirlo nella protesta. Fabrizio Licitra ha preso il testimone da Rosetta Piazza che, nella serra ha soggiornato, senza prendere cibo dal 22 maggio al primo giugno.