Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 30 Maggio 2017 - Aggiornato alle 0:45 - Lettori online 518
VITTORIA - 18/05/2017
Attualità - Protesta ad oltranza

Mamme in sciopero della fame contro le aste giudiziarie

Si chiede un intervento radicale al mondo politico Foto Corrierediragusa.it

Stavolta sono le stesse mamme ad attuare lo sciopero della fame a Vittoria contro le aste giudiziarie. Due di loro hanno cominciato a digiunare, sulla scia di quanto fatto tempo prima da Maurizio Ciaculli, uno dei promotori dell’attuale protesta. Le due mamme che stanno attuando la protesta faranno staffetta con altre due per evitare malori. Lo sciopero della fame durerà ad oltranza fino a quando la politica non modificherà il 164 bis sul prezzo di vendita all’asta che scende al 50% su insindacabile giudizio del giudice e la legge 3 del 2012 che consente di abbattere il debito delle famiglie se le stesse dimostrano un minimo di reddito.