Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 17 Gennaio 2019 - Aggiornato alle 23:10
SCICLI - 23/12/2018
Attualità - Si tratta di una pratica nata nel sud-est asiatico

Seminario sulla "Meditazione del cuore aperto"

E’ già presente in varie parti del mondo, inclusa l’Europa Foto Corrierediragusa.it

Si è tenuto per la prima volta in Italia, nei locali del centro Suryael di Scicli, il seminario introduttivo sulla "Meditazione del cuore aperto", una pratica nata nel sud-est asiatico, grazie al maestro di origine indonesiana Irmansyah Effendi, autore tra l’altro di diversi libri, tra cui il famoso «Smile to your heart meditations». I partecipanti all’incontro, il primo svoltosi in Italia, sono stati accompagnati alla scoperta di questa piacevole e rilassante disciplina dalla dottoressa Arianna Caruso (foto), di Modica, la quale ha condiviso la sua esperienza spirituale maturata nei 14 anni trascorsi a Singapore, dove attualmente risiede. "La Meditazione del cuore aperto - dice la dottoressa Caruso - già presente in varie parti del mondo, inclusa l’Europa, si sta diffondendo molto rapidamente, grazie ai benefici immediati che apporta e alla facilità e immediatezza del metodo".

Molte tecniche di meditazione si focalizzano sul respiro, sulle visualizzazioni ecc., ponendo l’enfasi sull’uso della mente per ridurre l’attività cerebrale del pensiero, una pratica piuttosto difficile se si ha una mente molto attiva. La "Meditazione del cuore aperto" si basa invece sui sentimenti di benessere, calma e armonia che si trovano naturalmente nel nostro cuore, la coscienza più profonda del nostro intero essere. "Oltre a rafforzare la connessione col cuore e a favorire un processo di consapevolezza interiore - conclude la dottoressa Caruso - la "Meditazione del cuore aperto aiuta a ridurre i livelli di stress, a dormire meglio, a gestire le emozioni negative e a trovare quindi la gioia, la leggerezza e la pace nella vita quotidiana".

Considerato l’entusiasmo con cui è stato accolto l’evento, si organizzeranno prossimamente dei seminari teorico-pratici di diverso livello. Per saperne di più, si può contattare la dottoressa Arianna Caruso alla mail ariannacaruso@gmail.com