Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 17 Gennaio 2019 - Aggiornato alle 23:10
SCICLI - 11/12/2018
Attualità - E’ stato voluto ed è presieduto dalla figlia Paola

Nasce "Archivio Piero Guccione" per ricordare il maestro

Avrà sede a Roma, luogo di formazione artistica del pittore sciclitano Foto Corrierediragusa.it

Nasce l’Archivio Piero Guccione. Il maestro sciclitano (foto) sarà onorato con una associazione culturale che promuoverà e ricorderà nel tempo l’uomo ed maestro. Ad annunciare la nascita dell’Archivio in una intervista ad un quotidiano è stata la figlia Paola che è anche presidente dell’associazione da lei foondata che avrà sede a Roma, luogo di formazione, di crescita e di affermazione artistica del pittore prima del suo trasferimento in Sicilia alla fine degli anni 60’ nella casa di Quartarella.

La scelta della sede nella Capitale non è dunque casuale anche perché la figlia Paola vuole riportare al centro dalla periferia la figura e l’opera di uno degli artisti italiani più importanti degli ultimi 50 anni, come ha affermato il critico Vittorio Sgarbi. Scicli, la casa di Quartarella, il mare e la campagna iblea non saranno tuttavia dimenticati perché, nelle intenzioni della figlia Paola, l’Archivio sarà il naturale collegamento con la futura Fondazione Guccione che sarà istituita a Scicli, come annunciato dal sindaco e voluta fortemente dal cenacolo degli amici del «Gruppo di Scicli» in occasione del funerale del pittore, morto all’età di 83 anni lo scorso 6 ottobre.