Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 21 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 12:28
SCICLI - 25/01/2018
Attualità - Presenti i massimi rappresentanti istituzionali nella chiesa di S. Michele

La stampa iblea ha festeggiato S. Francesco di Sales

Nella giornata delle Comunicazioni sociali riflessione sulle notizie false e l’accuratezza dell’informazione Foto Corrierediragusa.it

I giornalisti iblei hanno festeggiato la ricorrenza del patrono S. Francesco di Sales. Nella chiesa di S. Michele Don Ignazio La China ha officiato la funzione religiosa alla presenza delle massime rappresentanze istituzionali, il prefetto Maria Carmela Librizzi, il procuratore Fabio D’Anna, il questore Salvatore La Rosa, il colonnello Federico Reginato. Il sindaco Enzo Giannone ha rivolto un saluto di benvenuto ai presenti dicendosi lieto di accogliere in città, per iniziativa di Pinella Drago, gli operatori dell’informazione.

Il segretario dell’Assostampa, Gianni Molè, ha letto alcuni passi del messaggio che Papa Francesco ha rivolto ai giornalisti italiani nella giornata delle Comunicazioni sociali mettendoli in guardia dal fenomeno delle notizie false che si diffondono soprattutto sulla rete. »La verità vi farà liberi» ha scritto il Papa, invitando tutti a ricercare l’accuratezza della notizia. Il segretario Gianni Molè ha insistito sulla professionalità che ogni giornalista deve mettere in campo nell’espletamento di un lavoro di alto valore sociale ed ha invitato tutti a ritrovare «la passione» per informare bene e meglio tutta la comunità.