Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 21 Gennaio 2018 - Aggiornato alle 21:26 - Lettori online 510
SCICLI - 26/12/2017
Attualità - L’amministrazione intende sanare una ferita urbanistica risalente agli anni 60’

Scicli: progetto recupero facciata media Lipparini

Conferito un incarico ad uno studio di architettura di Ragusa Foto Corrierediragusa.it

L’amministrazione Giannone vuole cambiare la facciata della scuola media «Lipparini-Miccichè» (foto). L’’intenzione è di sanare una ferita urbanistica che risale agli anni 60’ e che portò alla distruzione del convento per fare posto alla nuova scuola. Da sempre il recupero della piazza e della facciata è stato nel dibattito politico ma ora c’è la possibilità di potere intervenire grazie ai fondi, 350 milioni di euro, messi a disposizione dal Governo per l’adeguamento degli edifici scolastici alle norme sismiche.

In Sicilia sono disponibili 115 milioni e Scicli cercherà di inserirsi con il suo progetto. Ciascun progetto potrà ottenere fino a 3 milioni 200 mila euro e l’amministrazione ha conferito già l’incarico ad uno studio di Ragusa.