Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 22 Luglio 2018 - Aggiornato alle 18:40
SCICLI - 15/11/2017
Attualità - Il tragico naufragio della Sea Watch 2 nel Mediterraneo

A Scicli i funerali del piccolo nigeriano annegato

Lo strazio della madre che ha perso anche il marito. Il dolore di tutta la comunità Foto Corrierediragusa.it

Una bara bianca con un cuore bianco di fiori davanti all’altare (foto). Tanta commozione nella chiesa di S. Giovanni per la cerimonia funebre di Great, il bambino nigeriano di 2 anni morto a causa del naufragio della Sea Watch 2 nel canale di Sicilia. La madre di Great, 26 anni, già vedova, ha pianto a dirotto per la perdita del figlio che gli uomini della Ong hanno recuperato già morto a mare. I funerali sono stati officiati da Don Ignazio La China assistito da don Antonio Sparacino, in una chiesa gremita da giovani studenti, cittadini e autorità che con la loro presenza hanno voluto testimoniare la vicinanza dello Stato e delle istituzioni.

«E’ un giorno di grande dolore –ha detto il sindaco Enzo Giannone- Trovo profondamente ingiusto quello che accade nel Mediterraneo Da sindaco lancio un appello all’Europa perché si ponga fine a tutto questo. Non è giusto l’umanità non può essere violata in questo modo. La bara è stata poi traslata al cimitero dove oggi è avvenuta la tumulazione.