Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 18 Novembre 2017 - Aggiornato alle 10:36 - Lettori online 709
SCICLI - 29/08/2017
Attualità - Un intervento urbanistico che riqualificherà il quartiere

Scicli, al via i lavori del Piano integrato di Jungi

Previste due aree per parcheggio e la riperimetrazione del campo sportivo "Ciccio Scapellato" Foto Corrierediragusa.it

Apre il cantiere del Piano integrato del quartiere Jungi. La consegna dei lavori è stato l’atto formale che consentirà di realizzare alcuni interventi urbanistici fondamentali per migliorare la vivibilità del popoloso quartiere. Per il sindaco Enzo Giannone si tratta di «uno dei progetti più importanti a livello urbanistico che si sia attuato negli ultimi venti anni all´interno del territorio comunale e che segna una grande svolta politico amministrativa per la nostra città, per una città che, anche in un momento di difficoltà per tutti gli enti locali, riesce a pensare in grande e progettare il suo futuro».

L’intervento vedrà, per questa fase, la realizzazione di due aree di parcheggio pubblico per autovetture e per pullman lungo la via Tiepolo e la via Ferraris, la realizzazione di una nuova perimetrazione del campo Ciccio Scapellato, la sistemazione degli spogliatoi e dei servizi igienici. I lavori interesseranno anche il piazzale delle Olimpiadi, antistante il campo, che diventerà dunque una nuova grande area pubblica attrezzata. La riqualificazione interesserà anche lo «Scapellato» ormai da anni in uno stato di incuria ed abbandono. I lavori, tuttavia non impediranno l’utilizzo dell’impianto alle società sportive che potranno dunque allenarsi e disputare regolarmente la partite di campionato.