Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 21 Novembre 2017 - Aggiornato alle 22:45 - Lettori online 505
SCICLI - 27/05/2017
Attualità - Il Comune potrà vantare un Ufficio di Relazioni con il Pubblico avanzato di ultima generazione

A Scicli una app per i servizi al cittadino: è la City user

Si tratta di uno dei sistemi più avanzati che consentirà di gestire la comunicazione istituzionale Foto Corrierediragusa.it

Comune alla portata dei cittadini grazie ad un app. E’ la City user che l’amministrazione ha condiviso grazie al progetto di comunicazione Gastone CRM – Enterprise, una piattaforma integrata di relazione con i cittadini. Si tratta di uno dei sistemi più avanzati oggi disponibili sul mercato e che consentirà di gestire la comunicazione istituzionale e quella di protezione civile. Nella sede di Via Francesco Mormina Penna, si è riunito il tavolo di lavoro che a breve definirà l’architettura del sistema soprattutto all’interno della pubblica amministrazione, quando ogni ufficio e direzione potranno rispondere compiutamente alle domande, richieste, segnalazioni e anche lamentele presentate dai cittadini.

Il Comune potrà vantare un Ufficio di Relazioni con il Pubblico avanzato di ultima generazione, in grado di raccogliere ogni istanza e distribuirla digitalmente, per competenza, ai vari uffici e dare subito una risposta. I cittadini, pertanto, potranno rivolgersi al Comune tramite lo sportello convenzionale, oppure potranno dialogare con i vari uffici tramite un’area riservata, il cui accesso sarà dal sito Internet istituzionale dell’Ente. Non solo, ma i cittadini potranno anche effettuare segnalazioni usando direttamente il proprio smartphone: pochi «click» ed è possibile aprire un «Filo Diretto» con gli amministratori.Uno dei grandi punti di forza, è comunque l’integrazione di questa piattaforma con il Sistema Comunale di Protezione Civile: gli avvisi e allarmi saranno ricevibili con la stessa applicazione, in modo da essere sempre in contatto con il Comune, sia per le notizie istituzionali, le scadenze o le presentazioni di manifestazioni, così come per ricevere gli allarmi riguardanti il maltempo o altre calamità.

Al tavolo di lavoro presieduto dall’assessore Giorgio Vindigni, hanno partecipato i Responsabili dei servizi interessati, Protezione civile, Polizia Municipale, Segreteria Comunale, CED, Ufficio relazioni con il Pubblico (URP) e dell’Ufficio stampa.A questo gruppo di lavoro è demandato il compito di definire la «configurazione» del sistema informatico e il flusso interno dei procedimenti.